Donare nuova vita ad un mobile antico con il processo di restauro è una sfida affascinante e Classic Home sa che dote essenziale è l’amore per il proprio lavoro affinché un restauro riesca.
Capire la tecnica-artistica di un mobile, ovvero la sua collocazione nel tempo, i metodi utilizzati per costruirlo, lo stile che lo caratterizza, è necessariamente la prima cosa da fare, poi decidiamo, d’accordo col cliente, che tipo di restauro eseguire: conservativo o integrativo.

Il restauro conservativo mantiene, per quanto possibile, il mobile nelle condizioni più vicine allo stato attuale, stato in cui la sua storia lo ha portato. Questo tipo di restauro quindi interverrà sul mobile solo con opere di consolidamento delle parti esistenti, salveremo, nei limiti del possibile, i “danni” acquisiti con il tempo e non è, in questo caso, necessario ripristinare al punto di riportare il mobile alle condizioni in cui era quando fu costruito. Una gamba mancante va sicuramente rifatta, ma una tavola imbarcata, una cornice eccessivamente tarlata non devono essere reintegrate, ma consolidate per far si che la loro genuinità si prolunghi nel tempo.

Il restauro integrativo o antiquariale, riguarda i mobili che non hanno più un’anima, una fisionomia propria se non si interviene in maniera drastica. Lo si esegue su mobili di epoca più recente e che devono tornare ad essere il più vicino possibile al momento della loro creazione.
Ricostruendo una cornice mancante su di un’armadio, si ridonerà allo stesso il fascino che aveva perso lungo il suo percorso nel tempo.
Gli interventi che faremo saranno di falegnameria, di pulitura e per finire di lucidatura.
Quando possibile si cerca di salvaguardare l’integrità della patina, quella colorazione che il mobile ha acquisito con il tempo, che è irriproducibile.
Non è sempre necessario sverniciare, i mezzi drastici li applichiamo solo quando la patina del tempo è compromessa.
La lucidatura è l’operazione finale che ridona al mobile tutto il sapore del suo tempo trascorso può essere a cera o a gommalacca, il primo per i mobili di origine popolare, il secondo per quelli di ebanisteria.

Per tutti questi motivi Classic Home restaura i tuoi mobili con l’amore e la cura con cui tu conservi i ricordi legati ai tuoi pezzi.

Classic Home inoltre, offre un servizio di restyling per permetterti attraverso idee creative di cambiare colore o tappezzeria, decorare e rinnovare i tuoi mobili. Un recupero fantasioso per dare uno stile più personale e che più si avvicina alle esigenze della tua casa.

 

Copyright by Arredamenti Classic Home Srls